Ematologia Amgen
Janssen Oncology
Celgene Ematologia
GSK Ematologia

Claritromicina supera la resistenza alla Lenalidomide e Desametasone nel mieloma multiplo


La combinazione di Claritromicina, Lenalidomide e Desametasone ( BiRd ) ha portato a risposte altamente durevoli nel mieloma di nuova diagnosi.
Tuttavia, non è nota la capacità della Claritromicina di superare la resistenza a Lenalidomide e Desametasone ( Rd ).

Un'analisi retrospettiva di 24 pazienti con mieloma ha verificato l’effetto dell’aggiunta della Claritromicina a Lenalidomide e Desametasone, al momento della progressione del mieloma multiplo in trattamento con Lenalidomide e Desametasone.

Il numero medio di terapie precedenti era 3 ( range 1-8 ).

La migliore risposta è stata la risposta completa ( CR ) in 1 paziente ( 4.2% ), risposta parziale molto buona ( VGPR ) in 1 paziente ( 4.2% ) e risposta parziale in 8 ( 33.3% ) pazienti.
10 pazienti ( 41.7% ) hanno raggiunto una risposta parziale ( PR ) o superiore.

Il tempo medio alla risposta è stato di 4.4 mesi ( range 1-13.6 mesi ) e la durata media della risposta è stata di 6.9 mesi ( range 3-52.2 mesi ).

Il tasso di beneficio clinico ( CR + VGPR + PR + MR, minima risposta ) è stato pari al 45.8%.

La sopravvivenza media libera da progressione è stata di 4 mesi.

La sopravvivenza globale media è stata di 25 mesi con un follow-up medio di 27.5 mesi.

Il regime è risultato ben tollerato e solo 2 pazienti hanno avuto necessità di una riduzione della dose di Claritromicina.

L’aggiunta di Claritromicina a Lenalidomide e Desametasone può superare la resistenza a Lenalidomide e Desametasone in un sottogruppo di pazienti, e può portare a risposte cliniche durevoli. ( Xagena2014 )

Ghosh N et al, Am J Hematol 2014; 89:E116-E120

Emo2014 Farma2014


Indietro