Ematologia Amgen
Janssen Oncology
Celgene Ematologia
GSK Ematologia

Le cellule CAR-T anti-CD19 ( CD19-CAR ) inducono alti tassi di risposta nei bambini e nei giovani adulti con leucemia linfoblastica acuta a cellule B ( B-ALL ), ma i tassi di recidiva sono alti. Il ...


La leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) infantile è caratterizzata da un'elevata incidenza di riarrangiamenti del gene KMT2A e da esiti sfavorevoli. È stato valutato il valore della malattia minim ...


L'irradiazione corporea totale ( TBI ) prima del trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche ( HSCT ) nei pazienti pediatrici con leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) è efficace, ma gli e ...


Studi randomizzati hanno stabilito la superiorità della terapia a base di Ibrutinib ( Imbruvica ) rispetto alla chemioimmunoterapia nella leucemia linfatica cronica. La durata della sopravvivenza li ...


Il gene dell'interferone lambda 4 ( IFNL4 ) regola le risposte immunitarie controllando la produzione di IFN-lambda-4, un interferone di tipo III. Si è ipotizzato che IFN-lambda-4 possa svolgere un ...


Lo stato di HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ) non ha influenzato gli esiti dopo la chemioterapia di prima linea per i pazienti con linfoma di Hodgkin classico avanzato. Sebbene il tempo di fo ...


Il mieloma multiplo smoldering o indolente ( SMM ) è uno stato precursore del mieloma multiplo ( MM ) con un rischio annuo di progressione del 10%. Esistono vari modelli prognostici per la stratific ...


Sono disponibili diversi piccoli studi su pazienti con COVID-19 e neoplasie ematologiche che hanno mostrato un'elevata mortalità in questa popolazione. L'Italian Hematology Alliance su COVID-19 ha r ...


Precedenti studi, che hanno testato strategie di prevenzione della malattia del trapianto contro l'ospite ( GVHD ) in forma cronica, hanno misurato la sua incidenza cumulativa. In uno studio sulla g ...


Utilizzando un approccio del gene candidato, è stata esaminata l'ipotesi che i singoli polimorfismi a singolo nucleotide ( SNP ) e le varianti a livello genico siano associati a compromissione cogniti ...


I pazienti con linfoma a cellule del mantello recidivante o refrattario che hanno progressione della malattia durante o dopo il ricevimento della terapia con inibitore della tirosin-chinasi di Bruton ...


Il linfoma extranodale a cellule NK/T ( NKTCL; tipo nasale ) è un tumore maligno aggressivo con una prevalenza particolarmente elevata nelle popolazioni asiatiche e latinoamericane. L'infezione da v ...


La pancreatite associata ad Asparaginasi ( AAP ) è comune nei pazienti con leucemia linfoblastica acuta ( ALL ), ma non sono state esplorate differenze di rischio tra i gruppi di età sia in relazione ...


L'età avanzata è associata a un aumento della mortalità nella porpora trombotica trombocitopenica autoimmune ( iTTP ). Tuttavia, i dati sono scarsi riguardo a iTTP che si verifica nei pazienti più anz ...


La neutropenia autoimmune dell'infanzia ( AIN ) è caratterizzata da un basso rischio di grave infezione, tendenza a risolversi spontaneamente e insorgenza in genere a 4-5 anni o prima; è dovuta ad aut ...



MedTv
Mediexplorer.it
Biomedicina.it
Immunoterapia Oncologica
MedFocus
Xapedia.it
FarmaExplorer
Nuovi farmaci in oncologia