Janssen Oncology
GSK Ematologia
Passamonti: Macroglobulinemia di Waldenstrom
Passamonti Linfoma mantellare

Risultati ricerca per "Ibrutinib"

Il trattamento della leucemia linfatica cronica ( CLL ) è stato rivoluzionato dalle terapie mirate che inibiscono la proliferazione ( Ibrutinib [ Imbruvica ] ) o riattivano l'apoptosi ( Venetoclax [ V ...


I dati relativi all'efficacia del trattamento con la combinazione Ibrutinib ( Imbruvica ) e Rituximab ( MabThera ), rispetto alla chemioimmunoterapia standard con Fludarabina, Ciclofosfamide e Rituxim ...


Gli approcci terapeutici per le neoplasie delle cellule B continuano ad evolversi, specialmente per quanto riguarda gli approcci combinati. Sono state valutate la sicurezza e l'efficacia della tripl ...


L'inibitore della tirosin-chinasi di Bruton, Ibrutinib ( Imbruvica ), ha dimostrato attività clinica nelle neoplasie delle cellule B. Lo studio DAWN ha valutato l'efficacia e la sicurezza di Ibrutini ...


La sicurezza e l'efficacia di Ibrutinib ( Imbruvica ) al dosaggio di 420 mg nella leucemia linfatica cronica ( CLL ) sono state valutate in uno studio di fase 2; 51 pazienti avevano un’aberr ...


Ibrutinib ( Imbruvica ) come singolo agente ha mostrato una attività sostanziale in pazienti con macroglobulinemia di Waldenström recidivante, una forma rara di linfoma a cellule B. È stato valutato ...


I regimi basati su Ibrutinib ( Imbruvica ) da solo e Lenalidomide ( Revlimid ) e Rituximab ( MabThera ) in combinazione hanno mostrato alta attività nei pazienti con linfoma a cellule del mantello rec ...


Sono stati presentati, durante il 59° Congresso annuale dell'American Society of Hematology ( ASH ) ad Atlanta ( Stati Uniti ), i risultati di una analisi aggregata sui pazienti con linfoma mantellare ...


I dati dello studio di fase 2 CAPTIVATE hanno indicato che Venetoclax ( Venclyxto ) di prima linea più Ibrutinib ( Imbruvica ) induce una profonda remissione della malattia residua minima ( MRD ) senz ...


Uno studio clinico di fase I/II ha mostrato che il trattamento concomitante di Ibrutinib ( Imbruvica; inibitore BTK ) con la terapia CAR-T JCAR014 mirata a CD19 è risultato ben tollerato e ha portato ...


Un piccolo studio in aperto ha mostrato che due terzi dei pazienti con leucemia linfatica cronica che progredisce durante trattamento con gli inibitori del pathway del recettore delle cellule B, hanno ...


Un nuovo farmaco sperimentale ha dimostrato di essere sicuro ed efficace nei pazienti con leucemia linfatica cronica ( anche detta leucemia linfocitica cronica ).L’inibitore della tirosin-chinas ...


Studi randomizzati hanno stabilito la superiorità della terapia a base di Ibrutinib ( Imbruvica ) rispetto alla chemioimmunoterapia nella leucemia linfatica cronica. La durata della sopravvivenza li ...


L'inibizione irreversibile della tirosina chinasi di Bruton ( BTK ) da parte di Ibrutinib ( Imbruvica ) rappresenta un importante progresso terapeutico per il trattamento della leucemia linfatica cron ...


La maggior parte dei pazienti affetti da leucemia linfocitica cronica o piccolo linfoma linfocitico hanno una recidiva dopo la terapia iniziale. La Bendamustina ( Levact ) associata a Rituximab ( Ma ...