Passamonti Neoplasie ematologiche
Bringhen - Mieloma
Arcaini Ematologia
Passamonti: Macroglobulinemia di Waldenstrom

Risultati ricerca per "Macroglobulinemia di Waldenstrom"

Gli inibitori della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ) sono gli unici trattamenti approvati dalla FDA ( Food and Drug Administration ) per la macroglobulinemia di Waldenström ( WM ). Restavano da chi ...


Rituximab ( MabThera ) / chemioterapia rappresenta una pietra miliare nel trattamento per la macroglobulinemia di Waldenström ( WM ). Inoltre, Bortezomib ( Velcade ) ha mostrato un'attività significat ...


Lo studio iNNOVATE di fase III in doppio cieco, randomizzato e controllato con placebo ha mostrato un'efficacia prolungata della combinazione Ibrutinib ( Imbruvica ) e Rituximab ( MabThera ) nella mac ...


Ibrutinib ( Imbruvica ) è altamente attivo e produce risposte a lungo termine nei pazienti con macroglobulinemia di Waldenström ( WM ), ma con un trattamento prolungato può verificarsi resistenza acqu ...


Gli inibitori della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ) sono gli unici trattamenti approvati dalla FDA ( Food and Drug Administration ) per la macroglobulinemia di Waldenström ( WM ). Restano da chiar ...


Ibrutinib ( Imbruvica ) come singolo agente ha mostrato una attività sostanziale in pazienti con macroglobulinemia di Waldenström recidivante, una forma rara di linfoma a cellule B. È stato valutato ...


L’identificazione di specifiche mutazioni genetiche nei pazienti con macroglobulinemia di Waldenstrom può portare a progressi nella diagnosi e nel trattamento di questo linfoma linfoplasm ...


La valutazione della malattia nella macroglobulinemia di Waldenstrom ( WM ) dipende dal coinvolgimento percentuale delle neoplasie dei linfociti B nel midollo osseo e paraproteina IgM nel siero. Un ...


Le mutazioni MYD88 L265P e CXCR4 WHIM sono altamente prevalenti nella macroglobulinemia di Waldenstrom. MYD88 L265P innesca la crescita delle cellule tumorali attraverso la tirosin-chinasi di Bruton ...


Le opzioni di trattamento per i pazienti con macroglobulinemia di Waldenström e disturbi strettamente collegati alla malattia includono agenti alchilanti, analoghi della purina e anticorpi monoclonali ...


CD52 è espresso sulle cellule maligne nel linfoma linfoplasmacellulare, incluso la macroglobulinemia di Waldenström IgM-secernente.E' stata esaminata l'attività di Alemtuzumab ( Mab ...


Uno studio ha valutato l'efficacia di 2-cloro-2'-deossiadenosina ( 2-CdA; Cladribina; Litak ) somministrata per via sottocutanea in combinazione con Rituximab nel trattamento dei pazienti con nuova di ...


È stato condotto uno studio con l’obiettivo di determinare attività e sicurezza di una dose settimanale di Bortezomib ( Velcade ) e Rituximab ( MabThera ) in pazienti con macroglob ...


E’ stato svolto uno studio prospettico multicentrico a lungo termine per analizzare il trattamento con Fludarabina ( Fludara ) e Rituximab ( MabThera ) nella macroglobulinemia di Waldenströ ...


I Ricercatori del Dana-Farber Cancer Institute di Boston, negli Stati Uniti, hanno esaminato l’attività di Bortezomib ( Velcade ), Desametasone ( Decadron ) e Rituximab ( Rituxan; MabTher ...