Janssen Oncology
Roche Ematologia
ELN 2018
Ematobase.it

Idelalisib, un inibitore della fosfatidilinositolo-3- chinasi p110 delta, nel linfoma a cellule del mantello recidivato o refrattario


Idelalisib ( Zydelig ), un inibitore orale di fosfatidilinositolo-3-chinasi delta ( PI3K delta ), è stato valutato in uno studio di fase 1 di 48 settimane ( 50-350 mg al giorno o due volte al giorno ), effettuato su 40 pazienti con linfoma a cellule del mantello recidivato o refrattario ( MCL ).

Gli esiti primari erano la sicurezza e la tossicità dose-limitante ( DLT ).
Gli esiti secondari erano i parametri di farmacocinetica, farmacodinamica, tasso di risposta globale ( ORR ), sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e durata della risposta ( DOR ).

I pazienti senza tossicità dose-limitante e nessuna evidenza di progressione di malattia dopo 48 settimane sono stati arruolati nello studio di estensione.

I pazienti avevano un'età media di 69 anni ( range 52-83 ) e hanno ricevuto in media 4 precedenti terapie ( 1-14 ); 17 dei 40 pazienti ( 43% ) erano refrattari all’ultima terapia ricevuta.

La durata media del trattamento con Idelalisib è stata di 3.5 mesi ( range, 0.7-30.7 ), con 6 pazienti ( 15% ) che hanno continuato il trattamento nella estensione dello studio.

Gli eventi avversi comuni di grado 3 o superiore hanno incluso ( %totale / % di grado 3 o superiore ), diarrea ( 40/18 ), nausea ( 33/5 ), febbre ( 28/0 ), affaticamento ( 25/3 ), rash ( 23/3 ), diminuzione dell'appetito ( 20/15 ), infezione delle vie respiratorie superiori ( 20/0 ), polmonite ( 13/10 ) e aumento di alanina transaminasi o aspartato transaminasi ( 60/20 ).

Il tasso di risposta globale è stato di 16 pazienti su 40 ( 40% ), con risposta completa in 2 pazienti su 40 ( 5% ).

La durata della risposta media è stata di 2.7 mesi; la sopravvivenza libera da progressione media è stata di 3.7 mesi e a 1 anno è stata del 22%.

Questi dati hanno dimostrato che una strategia mirata a PI3K delta può essere valida e meritevole di ulteriori studi nel linfoma a cellule del mantello. ( Xagena2014 )

Kahl BS et al, Blood 2014: 123: 22

Emo2014 Onco2014 Farma2014


Indietro