Roche Ematologia
Janssen Oncology
ELN 2018
Ematobase.it

Leucemia a cellule capellute: trattamento di prima linea con Cladribina o Pentostatina


La leucemia a cellule capellute è un tumore linfoide cronico che si presenta nell’età adulta.
E’ raro e progredisce lentamente.

Nella leucemia a cellule capellute il tempo di sopravvivenza mediano senza trattamento è di circa 4 anni.

Il trattamento della leucemia a cellule capellute si basa generalmente sugli analoghi dei nucleotidi purinici, Cladribina ( Leustatin ) e Pentostatina ( Nipent ).

Quasi l’80% dei pazienti trattati con Cladribina o Pentostatina sopravvive per almeno 10 anni.

Il trattamento con questi farmaci aumenta il rischio di infezioni, specialmente da Pneumocystis carinii e virus erpetici, a causa dell’immunosoppressione.

I tumori secondari sono frequenti, ma non è possibile dire se siano dovuti ai farmaci o alla malattia stessa.

L’Interferone alfa e la splenectomia sono impiegate quando gli analoghi purinici falliscono. ( Xagena2006 )



Emo2006 Farma2006





Indietro