Mediexplorer
OncologiaMedica.net
Neurologia

La malattia minima residua è il predittore più sensibile e specifico del rischio di recidiva in bambini con leucemia linfoblastica acuta durante la remissione.Uno studio ha valutato se l’intensità del ...


La gestione clinica del linfoma linfoplasmacellulare / macroglobulinemia di Waldenström è cambiata notevolmente negli ultimi anni con l'uso di nuovi agenti terapeutici ( analoghi delle purine, anticor ...


I pazienti con neoplasia a cellule dendritiche plasmacitoidi blastiche ( BPDCN ) hanno una prognosi sfavorevole con la chemioterapia convenzionale. Uno studio ha analizzato retrospettivamente l'esito ...


L’efficacia delle trasfusioni piastriniche nella prevenzione del sanguinamento in pazienti con tumori ematologici resta poco chiara.Uno studio ha valutato se la strategia di non-somministrare trasfusi ...


L’incidenza del linfoma di Hodgkin è aumentata tra gli adolescenti e i giovani adulti negli ultimi decenni, ma i fattori di rischio rilevanti nelle prime fasi della vita sono ancora sconosciuti. U ...


I regimi di condizionamento a intensità ridotta sono stati sviluppati per minimizzare gli effetti tossici precoci e i decessi dopo trapianto allogenico di cellule emopoietiche.Tuttavia, l’efficacia di ...


Circa un terzo dei pazienti con una indicazione per trapianto di cellule ematopoietiche hanno un donatore imparentato HLA-compatibile disponibile.Per gli altri pazienti, un donatore compatibile non-im ...


Dal momento che le informazioni su gestione ed esiti della recidiva di leucemia mieloide acuta dopo trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche ( HSCT ) con condizionamento a intensità ri ...


Benché le calze elastiche compressive al di sotto del ginocchio siano efficaci per la prevenzione della sindrome post-trombotica, un numero significativo di pazienti con trombosi venosa profonda svilu ...


Le neoplasie ematologiche sono un gruppo eterogeneo di condizioni caratterizzate da una eziologia poco chiara.È stato ipotizzato che il diabete mellito di tipo 2 sia associato a un aumentato rischio d ...


Sono stati studiati i livelli di trascrizione di BCR-ABL1 nei pazienti con leucemia mieloide cronica in fase cronica ( CML-CP ) a 3, 6 e 12 mesi dopo l'inizio del trattamento con Imatinib ( Glivec ) p ...


Nei disturbi linfoproliferativi è stato riportato un aumento della incidenza di secondi tumori.Sono stati valutati frequenza, caratteristiche e fattori predittivi di secondi tumori in 230 pazienti con ...


I sopravvissuti a linfoma di Hodgkin mostrano un aumento del rischio di tumori secondari.Uno studio ha analizzato gli esiti in pazienti con carcinomi polmonari dopo trattamento per linfoma di Hodgkin. ...


Il miglior regime di condizionamento prima del trapianto allogenico per linfoma diffuso a grandi cellule B ad alto rischio deve ancora essere definito.Uno studio ha analizzato i dati di 396 persone so ...


Le persone che ricevono trapianto di cellule emopoietiche potrebbero andare incontro a un aumento del rischio di sviluppare ipertensione, diabete mellito e dislipidemia ( indicati come fattori di risc ...