GSK Ematologia
Ematologia Amgen
Celgene Ematologia
Janssen Oncology

Risultati ricerca per "Linfoma di Hodgkin"

Il blocco di PD-1 tramite Pembrolizumab ( Keytruda ) in monoterapia ha mostrato attività antitumorale e tossicità nei pazienti con linfoma di Hodgkin classico recidivante o refrattario. Sono state ...


Nel linfoma di Hodgkin classico ( cHL ) a prognosi sfavorevole, in stadio iniziale, la terapia convenzionale induce tassi di guarigione elevati ma anche effetti tossici acuti e a lungo termine rilevan ...


La terapia a dose aumentata di Bleomicina, Etoposide, Doxorubicina, Ciclofosfamide, Vincristina, Procarbazina e Prednisone ( BEACOPP intensificato ) migliora la sopravvivenza libera da progressione ( ...


Le alterazioni genetiche che causano iperespressione del ligando 1 di morte cellulare programmata ( PD-L1 ) sono quasi universali nel linfoma di Hodgkin classico ( cHL ). Nivolumab ( Opdivo ), un ini ...


Umbralisib è un nuovo inibitore di nuova generazione dell'isoforma di fosfatidilinositolo 3-chinasi ( PI3K ) p110-delta ( PI3K-delta ), strutturalmente distinto dagli altri in ...


Brentuximab vedotin ( Adcetris ) è attualmente approvato per i pazienti con linfoma di Hodgkin recidivante o refrattario che hanno precedentemente ricevuto un trapianto di cellule staminali autologhe ...


Brentuximab vedotin ( Adcetris ) è un coniugato anticorpo-farmaco anti-CD30 che è stato approvato per il linfoma di Hodgkin recidivante e refrattario. È stato condotto uno studio clinico di fase 3, ...


L'inibitore del fosfatidilinositolo-3-chinasi-delta ( PI3K-delta ) Idelalisib ( Zydelig ) ha dimostrato di bloccare la segnalazione intracellulare a valle, di ridurre la produzione di chemochine pro-s ...


Il linfoma di Hodgkin ( HL ) classico presenta frequentemente alterazioni genetiche che portano alla sovraespressione dei ligandi di PD-1, indicando una possibile vulnerabilità al blocco PD-1. Lo st ...


Nel corso del 55th American Society of Hematology ( ASH ) Annual Meeting sono stati presentati i dati aggiornati sulla sopravvivenza globale di due studi clinici pivotali di fase 2, condotti su Brentu ...


Negli ultimi decenni i progressi terapeutici hanno migliorato i tassi di sopravvivenza dei pazienti per alcuni tipi di tumori; tuttavia, alcuni pazienti rimangono a rischio di sviluppare leucemia corr ...


I pazienti anziani con linfoma di Hodgkin e una storia di malattia cardiaca sono ad alto rischio di ospedalizzazione per complicanze cardiache dopo aver completato il trattamento, secondo uno studio p ...


Lo stato di HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ) non ha influenzato gli esiti dopo la chemioterapia di prima linea per i pazienti con linfoma di Hodgkin classico avanzato. Sebbene il tempo di fo ...


Gli effetti avversi sulla funzione riproduttiva sono una delle principali preoccupazioni in giovani donne trattate con chemioterapia per linfoma di Hodgkin avanzato. Sono stati identif ...


Il disturbo linfoproliferativo post-trapianto simil-linfoma di Hodgkin ( HL-PTLD ) è una rara malattia linfoproliferativa con prognosi non chiara, e le differenze tra HL-PTLD e linfoma di Hodgkin immu ...