Celgene Ematologia
GSK Ematologia
Ematologia Amgen
Janssen Oncology

Gli effetti di Imatinib ( Glivec ) più chemioterapia sono stati valutati in 87 pazienti con leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) di nuova diagnosi cromosoma Philadelphia-positiva ( Ph+ ). Imatinib è ...


I pazienti affetti da sindrome mielodisplastica o leucemia mieloide acuta che sono trombocitopenici e non sono in grado di ricevere la terapia modificante la malattia hanno poche opzioni di trattament ...


Il trattamento con Imatinib ( Glivec ) di prima linea può essere interrotto con successo nei pazienti con leucemia mieloide cronica dopo una risposta molecolare profonda sostenuta per almeno 2 anni. ...


Allo stato attuale, lo sviluppo di un trattamento efficace della diffusione secondaria delle forme aggressive di linfoma al sistema nervoso centrale ( SNC ) rappresenta una fondamentale necessità clin ...


Nonostante le tecniche di trapianto allogenico di cellule ematopoietiche abbiano subito notevoli progressi nel corso degli ultimi decenni, la malattia del trapianto contro l'ospite, sia acuta che cron ...


Gli agenti ipometilanti sono impiegati per il trattamento dei tumori guidati da metilazione aberrante del DNA, ma la loro emivita breve potrebbe limitare la loro attività, in particolare nei pazienti ...


L’agonista orale del recettore della trombopoietina Eltrombopag ( Revolade ) è approvato per il trattamento di adulti con trombocitopenia immune cronica. Nello studio PETIT è stata esaminata l'effic ...


Elotuzumab, un anticorpo monoclonale immunostimolante diretto contro la molecola di attivazione della segnalazione dei linfociti F7 ( SLAMF7 ), ha mostrato attività in combinazione con Lenalidomide e ...


L’aurora-A chinasi ( AAK ) è up-regolata nei linfomi altamente proliferativi, suggerendo un potenziale come bersaglio terapeutico. Alisertib è un nuovo inibitore AAK orale senza segnali di sicurezza ...


I pazienti con linfoma non-Hodgkin ( NHL ) a cellule B recidivato o refrattario hanno una prognosi sfavorevole con poche opzioni di trattamento. Polatuzumab vedotin è un coniugato anticorpo-farmac ...


Le mutazioni MYD88 L265P e CXCR4 WHIM sono altamente prevalenti nella macroglobulinemia di Waldenstrom. MYD88 L265P innesca la crescita delle cellule tumorali attraverso la tirosin-chinasi di Bruton ...


Rituximab ( MabThera ) è comunemente usato come trattamento per la piastrinopenia immune primaria per indurre e mantenere la remissione. Il beneficio dell'aggiunta di Rituximab al trattamento standa ...


Nilotinib ( Tasigna ) è ora raccomandato per i pazienti con nuova diagnosi di leucemia mieloide cronica in fase cronica ed è associato a importanti tassi di risposta molecolare 4.5 log (MR4.5), in gra ...


La prognosi dei pazienti affetti da leucemia linfoblastica acuta recidiva o refrattaria è sfavorevole e sono necessarie nuove terapie. Uno studio ha valutato la fattibilità, la tollerabilità, la d ...


Il ruolo di Bleomicina e Dacarbazina nel regime ABVD ( cioè, Doxorubicina, Bleomicina, Vinblastina e Dacarbazina ) è stato messo in discussione, in particolare per il trattamento del linfoma di Hodgki ...